Life on Mars

eternaveNo, non abbiamo “arruolato” David Bowie – Non ancora, almeno!

Vogliamo solo darvi una piccola anteprima di Space 1889, per prepararvi al vostro primo atterraggio su Marte… Ammartaggio?

Qui di seguito, quindi, eccovi la prima, sommaria descrizione del pianeta rosso. Presto, molto presto, ne scoprirete i segreti più reconditi…

MARTE

Il pianeta interno più lontano dal sole è un mondo brullo sul quale da molto tempo c’è pochissima acqua. La maggior parte dell’acqua è o legata chimicamente nell’ossido di ferro rosso che ne ricopre i deserti, o congelata nei ghiacciai eterni dei poli.

Migliaia di anni fa la civiltà di Marte aveva creato un esteso sistema di canali, che doveva portare le ultime tracce d’acqua ai campi e alle città, agonizzanti per la sete. Tuttavia, malgrado questo sforzo erculeo, oggi Marte è un mondo morente.

I suoi abitanti sono orgogliosi della loro cultura millenaria, e reagiscono con astio all’arroganza dei parvenu della Terra, che pongono il loro pianeta al centro dell’universo.

Un mistero del pianeta rosso che non è stato ancora risolto è la sua gravità relativamente alta, malgrado le sue piccole dimensioni. Perché, anche se l’orbita di Marte suggerisce che sia molto più denso della Terra o di Venere, la differenza di densità non è sufficiente a spiegare del tutto la discrepanza.

Annunci

I commenti sono chiusi.