Sopravvissuti all’Apocalisse!

Siamo stati assenti dai vostri update per un periodo più lungo del solito, lo sappiamo.

Ce ne scusiamo; purtroppo abbiamo dovuto vedercela con una piccola Apocalisse.

Chiavari allagata

La situazione, all’incirca, era questa.

Come alcuni di voi ricordano, alla fine dell’anno scorso la Liguria (la regione dove Wild Boar ha sede) è stata vittima di un’alluvione – una catastrofe naturale, senza mezzi termini, che ha colpito anche noi. Abbiamo subito ingenti danni al magazzino, entrambi i computer hanno tirato le cuoia e vari problemucci qui e là si sono, man mano, aggiunti.

Ma perché ve ne parliamo solo ora?

Be’, non ci piace lamentarci. Abbiamo asciugato per terra, spalato il fango, reinstallato e ci siamo messi a lavorare.

C’è voluto tempo, ma finalmente stiamo riprendendo il ritmo – grazie anche all’aiuto, morale o concreto, di alcuni amici, che sono stati presenti con azioni, quando potevano, e con parole quando non potevano.

Chiavari allagata

L’apocalittica copertina di Viktor Sneep.

Ora tocca a voi, che di questo lavoro potrete godere i frutti. A cominciare da Apocalypse Slayers, in arrivo la settimana prossima.

Potete già prenotarlo, se volete, al nostro negozio online – è facile: troverete solo quello, poiché stiamo traslocando anche il negozio. Ma per ora,

Prenotando Apocalypse Slayers entro la fine della settimana prossima, lo pagherete 15 euro invece di 16; riceverete, inoltre, un piccolo omaggio a sorpresa (anch’esso esclusivamente riservato a chi prenota).

E adesso preparate la doppietta, la motosega e barricate le porte: presto l’Apocalisse sarà qui!

Annunci

Una Risposta to “Sopravvissuti all’Apocalisse!”

  1. […] essere stato annunciato, dopo aver patito la propria “apocalisse” personale (gli studi della Wild Boar sono stati danneggiati nell’alluvione di Genova del 2014) e dopo […]

I commenti sono chiusi.